giovedì 21 febbraio 2013

Cos'è per me la natura


Non sono mai stata un asso nelle traduzioni, ma la interpreto così:
"Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma la studia perché lo incanta e lo incanta perché è bellissima. Se la natura non fosse bellissima, non sarebbe degna di studio e se non fosse degna di studio, la vita non sarebbe degna di essere vissuta" - Henri Poincaré, matematico, fisico teorico e filosofo naturale.

Quando ho letto questo semplice aforisma che, secondo me, è molto più musicale in inglese, ho sentito quello che provo io realmente. Quando mi chiedono "perché lo fai?, perché studi questo? A COSA TI SERVE?" Io non so descrivere quello che provo, quanto mi affascina quello che studio. Ma da oggi risponderò con questo aforisma perché descrive nel profondo cosa è per me la natura e come sarebbe la mia vita senza che io possa studiarla.

1 commento:

  1. E' proprio vero! Quando c'è la passione non esistono frasi del tipo:"A cosa ti serve?"

    RispondiElimina